Rifiuti noleggio bagni chimici mobili

attenti alle parole

Chi è il produttore dei rifiuti nella locazione di pulizia e spurgo dei bagni mobili ecologici? La legge n. 108 del 29 luglio 2021, nel convertire in legge il DL del 21 maggio 2021, ha apportato alcune modifiche, tra cui il comma 5 dell’articolo 230, secondo cui i rifiuti provenienti dai attività manutentiva dei bagni mobili si considerano prodotti dal soggetto che svolge la suddetta attività manutentiva. Questo potrebbe far pensare che la responsabilità delle sorti del rifiuto ricada su chi fa la pulizia e lo spurgo. ATTENZIONE! Non è così. Allora occorre porsi alcune domande: Quali sono i rifiuti da pulizia manutentiva dei bagni mobili? Che differenza c’è con i rifiuti già presenti nel serbatoio settico? Come comportarsi nella prassi quotidiana che comporta interventi contestuali di pulizia ed espurgo? Ebbene, la pulizia manutentiva riguarda: 1) le pareti esterne comprese le porte e il tetto, per quanto necessario, 2) le pareti interne e il soffitto, 3) la parte interna della porta, 4) la tavoletta del wc e il relativo coperchio (lato superiore e inferiore), 5) le pareti interne del serbatoio dei rifiuti, per quanto necessario, 6) le superfici esterne esposte del serbatoio dei rifiuti, 7) la base e il pavimento, 8) il tubo di sfiato. Si tratta, dunque, di tutti quei rifiuti che son conseguenza della manutenzione. Come è evidente, in questo elenco non rientrano i rifiuti che sono già nel serbatoio, in quanto sono già esistenti e non dipendono dalla manutenzione. Ciò vuol dire che il produttore dei rifiuti contenuti nel serbatoio del bagno continua a essere il locatario del bagno. Se vuoi saperne di più, scarica da questo link il nostro consulto legale. Oppure guarda il video

per ricapitolare

LA LEGGE APPROVATA

Il 29 luglio 2021 è stato convertito in legge il Decreto legge n. 77 del 31 maggio 2021, relativo alla governance del Piano Nazionale di ripresa e resilienza. LEGGE N.108/2021

MANUTENZIONE DEI BAGNI

L’articolo 35 della legge, modifica il comma 5 dell’art. 230 del decreto, con cui si disciplina l’attività manutentiva anche dei bagni mobili ecologici articolo 35

IL PRODUTTORE DEI RIFIUTI

L’articolo si occupa solo dei rifiuti generati dalla manutenzione, cioè dalla pulizia, e questi, ovviamente, sono prodotti dal soggetto che fa la manutenzione e ne è responsabile RIFIUTI DA MANUTENZIONE

IL PRODUTTORE DEI RIFIUTI

I rifiuti che sono presenti nel serbatoio, cioè quelli prodotti con l’utilizzo del bagno, fanno capo al locatario-cliente del wc. RIFIUTI DA UTILIZZO

Contattaci

Dove siamo

Corso Umberto I°, 570 – 94013 Leonforte (EN)

Mail

info@commercialesicula.it

Telefono

0935 901585